Collections Expositions News About us Contacts Links Home Page Contatti
Italiano
 
 



SCULPTURE
Renaissance e Mannerism
(Show All)
Next  


Tornabuoni Arte

S003
LUCA DELLA ROBBIA (workshop of)
Virgin with Child
Florence 1400-1482
Relief in polychrome stucco
cm. 38,5x28,5


La pregevole policromia originale quattrocentesca ora recuperata e quasi perfettamente integra, celata in passato da una spessa ridipintura ad olio, lelemento di maggior fascino di questo bassorilievo a stucco. Dopo la pulitura sono riemersi dettagli pittorici di grande finezza, tra i quali segnaliamo, per la resa delicatissima, i capelli, le unghie, gli occhi, resi con una perizia grafica toccante, ma anche e soprattutto la raffinata decorazione del velo della Vergine e della veste del Bambino, impreziosita da un motivo a cardi disposti a forma di croce. Per quanto riguarda la parte plastica, si tratta di un modello, come gi segnalato da Enzo Carli in una expertise del 1988, riconducibile alla nota tipologia, diffusa attraverso numerose repliche autografe e derivazioni, della Madonna Corsini di Luca della Robbia (1440-50). Pur confermando levidente vicinanza al citato modello robbiano, Giancarlo Gentilini, anticipandoci i risultati di uno studio sullopera tuttora in corso, ha per messo in evidenza come siano ravvisabili alcune varianti, in particolare lancheggiare della Vergine, ancora di sapore gotico, il velo increspato e calato a coprire la capigliatura, i modi irruenti e abbreviati del Bambino, ancora freschi di esperienze masaccesche e donatelliane, che inducono a pensare che questo stucco sia tratto da un prototipo pi antico delle versioni a noi note della Madonna Corsini, verosimilmente modellato dallo stesso Luca della Robbia negli anni Venti del Quattrocento. Per quanto riguarda la paternit della policromia, come indicato dallo studioso, inoltre opportuno ricordare la vicinanza di Luca della Robbia al giovane Filippo Lippi (1406-1469).



Tornabuoni Arte